L’olio extravergine di oliva contiene una molecola denominata oleocantale, che è del tutto simile al farmaco Ibuprofene, largamente usato come antidolorifico. Questo si ricollega ad esempio alla antica usanza di instillare olio caldo nelle orecchie dei bambini con l’otite: si è dimostrato che non si tratta di una banale credenza popolare ma c’è una base scientifica.

Pubblicazione scientifica:
Ibuprofen-like activity in extra-virgin olive oil
Gary K. Beauchamp, et al, Nature volume 437, pages 45–46 (2005)

Da tenere presente che tutti i lavori scientifici citati si basano su studi condotti con oli extravergini di oliva di alta qualità, estratti esclusivamente con procedimenti meccanici e per questo ad alto contenuto di composti minori quali ad esempio tirosolo, oleocantale, oleuropeina, alta prevalenza di grassi insaturi rispetto ai grassi saturi.

Articoli raccomandati

Ancora nessun commento, aggiungine uno qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.